Calcio promozione: il Gargano piazza il colpaccio

Due, tre giorni di sosta e poi le squadre foggiane che parteciperanno al prossimo campionato di Promozione (San Giovanni, Gargano calcio, Celle San Vito, Carapelle, Ascoli e Lucera) riprenderanno la preparazione. Intanto continua il calciomercato per puntellare l’organico.

Ieri gran colpo del Gargano Calcio (consorzio che raggruppa calcisticamente le cittadine di Ischitella, Rodi Garganico, Vico, Cagnano, Carpino e Peshici): è arrivata la firma dell’attaccante Lorenzo Salerno (molte squadre lo cercavano anche di categoria superiore e di fuori regione come la Vastese). Il giovane bomber (con un passato nel san Severo e nel Vieste) si è accordato con la società del patron Agostino Triggiani e vestirà anche per la prossima stagione la maglia neroverde. Gargano con tanti giovani, ma anche con i senatori Carretto, Di Stolfo, D’Aprile ed Elia Ranieri.

Dopo una settimana intensa di allenamenti piccola pausa per la neopromossa Carapelle: nell’ultima settimana gli acquisti Mazzone e Lasalandra sono sembrati già in forma. L’Ascoli del neotecnico Carlo De Masi cerca di ripartire dagli ascolani: quasi certa la firma di Cuocci, Lanciano e Daluiso con i ritorni dell’esperto Totaro e del giovanissimo Melillo. Difficilmente resterà il capitano Montemorra. Il Celle ha dato per due giorni il “rompete le righe”, ma si ritroverà già dal 16 agosto nella piccola cittadina francoprovenzale dove ha ricevuto una grande accoglienza. Stessa cosa per il Lucera di Romeo Mendolicchio, mentre iniziarà il San Giovanni di Michele Centra.

I garganici saranno una formazione giovane e con un progetto di qualità. La scommessa è di Michele Centra, tecnico della squadra garganica e del presidente Cocomazzi con il ds Cesare Ardò pronto a mettere a segno altri colpi: rafforzato il settore Under con Palumbo (’94), Marcello Merla (’95), Di Monte (’95). Poi i ritorni di Turco dal Carapelle e gli acquisti di Michele Coco e Raffaele Ianzano dal San Nicandro. Riconferma per i tanti giovani tra cui Nanni, Mangiacotti, Giordano, Savino, Martino, Molenda. Quasi scontate le permanenze di Scarano, Ducange e Melchionda, i dirigenti stanno lavorando per riportare il portiere Luigi Pipoli e l’attaccante Pollino.

Antonio Villani

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici