Elezioni amministrative 2012: come ottenere sconti e rimborsi viaggio

Agevolazioni, sconti e rimborsi viaggio per chi vive fuori dalla propria città di residenza ed intende tornare a casa per votare alle prossime elezioni amministrative del 6 e 7 maggio. A stabilire percentuali e modalità dei rimborsi è una circolare diffusa qualche giorno fa dal Ministero dell’Interno.

TRASPORTO AEREO – Per gli elettori che viaggiano in aereo è previsto uno sconto del 40% sul prezzo del biglietto di andata e ritorno per la sede elettorale. L’importo rimborsabile non potrà comunque superare i 400 euro. Le agevolazioni saranno applicate su tutti i voli Alitalia e AirOne, ad esclusione delle tratte in continuità territoriale, delle tariffe promozionali e delle tratte in code share con altri vettori. Al check-in e all’imbarco il viaggiatore dovrà esibire la tessera elettorale personale (al ritorno, dovrà essere regolarmente vidimata dal seggio elettorale e portare la data della votazione).

TRASPORTO FERROVIARIO – Per quanto riguarda i viaggi in treno Trenitalia applicherà una riduzione del 60% per i treni regionali e del 70% su tutti gli altri treni (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Eurostar, Intercity, Intercity Notte, Espressi) e per il servizio cuccette. Dall’agevolazione sono esclusi i biglietti di prima classe e tutti i servizi accessori. Per usufruire dello sconto, l’elettore dovrà esibire, al momento dell’acquisto, tessera elettorale e documento personale, mentre al ritorno dovrà mostrare anche la timbratura dell’ufficio elettorale. Il periodo di utilizzazione dei biglietti non potrà superare i venti giorni. In ogni caso, il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 28 aprile e quello di ritorno non può superare la data del 17 maggio. In caso di ballottaggio le ‘date-limite’ saranno 12 maggio e 31 maggio.

TRASPORTO MARITTIMO – Le agevolazioni riguarderanno tutte le società del gruppo Tirrenia (Tirrenia, Caremar, Siremar, Toremar, Saremar). Agli elettori veràà accordato uno sconto del 60% sulla tariffa ordinaria. Gli sconti saranno validi per i biglietti di prima e seconda classe (poltrone, cabine, passaggio ponte). I biglietti avranno una durata complessiva di venti giorni, e verranno rilasciati previa esibizione della documentazione elettorale e di identità.

AUTOSTRADE – Le concessionarie autostradali hanno aderito alla richiesta di agevolazioni avanzata dal Ministero per i soli elettori italiani residenti all’estero, ai quali sarà riconosciuta la gratuità del pedaggio autostradale. Le agevolazioni saranno accordate per il viaggio di andata dalle 22 del 1° maggio 2012 e per il ritorno fino alle ore 22 del 12 maggio 2012.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici