Lo «sweet paradise» dal Gargano sbarca sul web americano

Dopo il successo di quest’anno, già si pensa alla prossima edizione 2013 dello Sweet paradise Gargano ovvero “il tutti a ballare sotto un manto di stelle e sopra un treno in corsa tra i centri costieri dello sperone d’Italia”. L’evento dello scorso 10 agosto, la notte di san Lorenzo, oltre ad avere mandato in visibilio una carovana appassionata di giovani impazziti per la musica house a bordo di un treno delle Ferrovie del Gargano, ha inoltre conquistato anche l’America. Sul web infatti già impazzano i filmati della lunga notte garganica.

Ha colpito l’idea, innovativa, ovvero cento persone a ballare su un treno in corsa in giro per il promontorio. Ecco un commento letto sul New York blog. La traduzione suona così: “solo in Italia potevano fare qualcosa di così stupefacente!!!!”. Aver impressionato gli americani – loro che sono i campioni nello sfornare le idee più pazzesche – è un bel merito per gli organizzatori garganici. A breve anche sui canali satellitari di SKI sarà possibile vedere la performance dei due dj protagonisti della serata, lo statunitense Little Louie Vega e l’italiano o meglio garganico Biagio D’Anelli.

Scatenati anche i blog musicali americani che stanno promuovendo oltremisura l’evento in patria. E di riflesso accendono i riflettori sulla Montagna del Sole quale meta turistica di rango, incuriosendo gli statunitensi che del Gargano conoscono ben poco. Gli occhi di tutti in quella notte di stelle erano puntati sulla star dell’evento, vale a dire il dj statunitense Little Louie Vega, pseudonimo di Luis Fernando Vager, numero uno della musica house. Per lui si è trattato della prima volta da queste parti: “Gargano very very good” ha confidato.

Vega fa parte del gruppo Masters At Work insieme a Kenny “Dope” Gonzalez con cui ha fondato la casa discografica MAW Records. L’evento ha confermato le attese della vigilia quale momento clou dell’estate garganica edizione 2012.

Francesco Trotta per La Gazzetta del Mezzogiorno

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici