A Rodi il premio nazionale dei faraglioni e delle orchidee

Rocce che insieme alla Isole Tremiti si sono staccate dalla costa garganica all’alba dei tempi, i faraglioni. Sono un simbolo della mon­tagna del sole. Ai faraglioni e alle orchidee è dedicato il premio nazionale del Gar­gano che si terrà venerdi prossimo, 27 luglio, a Rodi Garganico, dalle 21.30 nella marina del porto turistico.

A ricevere il premio rap­presentati di ogni espressio­ne artistica, dalla musica al cinema, dal­la danza all’arte allo spettacolo e al tetro, pas­sando per sport, lette­ratura e gior­nalismo. Un’occasione per ammirare qualche vip, in una estate per forza di cose particolarmente povera di nomi illustri. Sul tappeto rosso del porto turistico di Rodi stileranno quindi personaggi come il regista Tinto Brass, la sou­brette Pamela Prati, i can­tanti Francesco Baccini, Crystal White, Tony Sant’ Agata, gli attori Raffael­lo Balzo, Francesco Benigno, Milena Miconi. Ancora, il giornalista Attilio Romita, che l’anno scorso presento il premio che si tenne a S. Menaio, l’annunciatrice Alessandra Canale, il ballerino del Bagaglino Jean Michael Danquin e il cantante lirico Eusebio De Pasquale. Per i giovanissimi ci sono Rajae Bezzaz, dalla casa del Grande Fratello e Mingo De Pasquale, da Striscia la no­tizia. La serata sarà presen­tata dalla giornalista Rai Ro­sanna Cancellieri e da Micky De Finis.

La cittadina garganica prosegue la sua mar­cia lungo la strada del ri­lancio turistico che vede si­curamente nel nuovo porto una pietra miliare, ma che può contare su coste a picco su un mare da Bandiera Blu, su spiagge dalle quali si pos­sono raggiungere e ammi­rare le isole Tremiti e perché no, le coste della Croazia. Per non parlare del suggestivo centro storico, che ancora racconta a chi lo sa ascoltare storie e leggende vecchie di secoli, di turchi e di pirati e di assalti respinti. La manifestazione sarà preceduta la sera prima, 26 luglio, da un gran galà con gli ospiti del premio al risto­rante «Senza Civico».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici