Rodi Garganico: sequestrato cantiere edile

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Lucera, nell’ambito di un procedimento penale che vede indagati a vario titolo 8 soggetti, hanno provveduto nei giorni scorsi a sequestrare in via preventiva un cantiere edile di circa 20 mila metri quadri dal valore complessivo stimato di oltre 20 milioni di euro, su cui insistono 8 palazzine alcune delle quali ancora in costruzione.

Alla base del procedimento, i cui dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà in tarda mattinata, la presunta mancanza di un parere paesaggistico – ambientale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici