Pista da 1800 metri al Gino Lisa e bus da Palese al Gargano tutto l’anno

Il tanto auspicato allungamento della pista del Gino Lisa finalmente si farà. Lo aveva annunciato più volte l’assessore regionale ai trasporti Guglielmo Minervini ed ora ci sono anche i finanziamenti, contenuti nel pacchetto “Puglia Corsara” che prevede 1 miliardo e 700mila euro per opere infrastrutturali che riguarderanno tutta la regione. Nei prossimi giorni sarà siglata l’intesa generale quadro con il Governo, dopo di che partirà la trattativa per i finanziamenti. Con una spesa complessiva di 14 milioni la pista dello scalo foggiano , nella parte nord, avrà una lunghezza di 1.800 metri. I vantaggi? Le dimensioni saranno sufficienti per garantire l’atterraggio di velivoli da 156 posti. I lavori di adeguamento non bloccheranno l’attività del Gino Lisa, così come confermato dallo stesso Minervini giorni fa a Foggia nel corso di un convegno.

Buone notizie anche sul fronte trasporti su gomma, specie in vista dell’estate. Tra qualche mese, infatti, Aeroporti di Puglia con Camera di commercio, Comune e Provincia attiverà collegamenti giornalieri con i pullman dall’aeroporto di Bari Palese al Gargano. Non si tratterà di un servizio stagionale e quindi limitato ai mesi estivi ma di un collegamento attivo tutto l’anno. Del progetto si è discusso nel corso di un incontro svoltosi in Camera di Commercio e frutto dei vari incontri che l’amministratore di AP, Domenico Di Paola ha avuto in questi mesi con consorzi di operatori turistici e singoli operatori garganici.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici