Petrolio: contro trivellazioni a Tremiti si mobilita Parco del Gargano

Convocazione urgente per martedi’ pomeriggio della Comunita’ del Parco presso la sede dell’Ente. E’ questa la prima contromisura adottata da Stefano Pecorella, Commissario Straordinario del Parco Nazionale del Gargano, contro la decisione di consentire l’inizio dei sondaggi per la ricerca degli idrocarburi a soli 30 km dall’Area Protetta delle Isole Tremiti. Dunque, l’Ente Parco alza immediatamente gli scudi e chiama a raccolta l’intero territorio per quella che si annuncia una responsabile battaglia di civilta’.

‘Egregi Signori, – scrive Pecorella nella missiva inviata ai 18 sindaci dei Comuni ricadenti nell’area Parco – come voi sono stato sorpreso dalla notizia del parere favorevole espresso dal Comitato V.I.A. nazionale che e’ stato il presupposto per l’emanazione del decreto ministeriale, del 29 marzo scorso, di autorizzazione alla Petroceltic Elsa S.r.l. ad effettuare indagini, per la ricerca di idrocarburi, al largo delle coste della Regione Abruzzo e della Regione Molise e, quindi, nelle vicinanze dell’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti’.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici