Comunità Montana del Gargano, assolti in II grado Pinto e Maratea

La Corte d’Appello di Bari ha assolto con la formula più ampia nel giudizio di secondo grado, l’ex presidente della Comunità Montana del Gargano, Nicola Pinto e l´ex assessore Peppino Maratea. Tutto questo a seguito di una denuncia maturata nell’ambito dello stesso ente nel 2007 e relativa ad un appalto riguardante il wirdless nei comuni garganici.

La Procura Generale ha inoltre chiesto la conferma di primo grado. ‘E´ come uscire da un incubo – hanno dichiarato Pinto e Maratea – , perchè abbiamo pagato senza aver commesso nulla di illegale. Tuttavia siamo stati sempre coscienti e consapevoli che la giustizia avrebbe fatto il suo corso’.

Saverio Serlenga

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici