Minisindaci e minipresidenti si riuniscono nel Gargano

Oltre 300 ragazzi da circa 80 Istituti Scolastici Comprensivi di ogni parte d’Italia saranno ospiti del Parco Nazionale del Gargano per una “coloratissima” e gioiosa 3 giorni di eventi, escursioni, convegni itineranti sul nostro territorio. La manifestazione, fortemente voluta dal Commissario dell’Ente Parco, Stefano Pecorella, concluderà l’appuntamento 2011 del progetto “Coloriamo il nostro futuro – Consiglio Comunale dei ragazzi, Minisindaci dei Parchi Nazionali e delle Riserve d’Italia”. L’XI Convegno dei minisindaci e dei minipresidenti dei parchi italiani si terrà dal 18 al 20 maggio prossimi (ad Ischitella e Monte Sant’Angelo) ed avrà come tema l’ ”Unità d’Italia nell’unità dei Parchi”.

Dalla Sicilia al Trentino, dai parchi e dalle riserve protette del Settentrione a quelli del Sud dell’Italia, una lunghissima e festante carovana di ragazzi attraverserà la prossima settimana lo Stivale e, dopo aver fatto tappa a Roma per rendere omaggio ai 150 dell’Unità d’Italia ed ai 140 anni di Roma Capitale, terminerà il suo viaggio nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, dove i ragazzi, oltre ad eleggere i minisindaci ed il minipresidente del Parco Nazionale del Gargano, avranno l’opportunità di confrontarsi sulla tematiche dell’ambiente e della legalità e di andare alla scoperta delle bellezze dei paesaggi e dei saperi e sapori del Gargano. Un’opportunità di crescita sia per i partecipanti che per il territorio.

Il progetto 2011, dal significativo titolo “Unità d’Italia nell’unità dei Parchi”, ha visto docenti e studenti impegnati nel concorso “Tracce risorgimentali nel nostro Parco”. Gli studenti delle scuole in rete, infatti, sono stati coinvolti nel ridisegnare con un fumetto o nello scrivere, sotto forma di epistola, gli accadimenti del passato più prossimi, legati al periodo risorgimentale del Parco di appartenenza.

Precedute da due giorni di visita a Roma, dove i ragazzi avranno l’opportunità di visitare il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati, fulcro della nostra Repubblica, ed incontrare in cerimonie ufficiali i Presidenti delle due Istituzioni, Renato Schifani e Gianfranco Fini e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, le tre intense giornate garganiche faranno della Montagna del Sole il cuore della storia e dell’identità nazionale, offrendo ai ragazzi di “Coloriamo il nostro futuro” una vera e propria full immersion nel Parco Nazionale del Gargano.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici