Rodi Garganico, annega un turista

Un turista in vacanza sul Gargano è morto poco fa per annegamento sulla spiaggia di Rodi Garganico, nel tratto di mare tra i lidi “Gabbiano” e “La Propulsione”.

Erano circa le 17 quando la vittima, insieme alla moglie era in villeggiatura nel centro turistico, si è buttato in acqua per fare il bagno. Poco dopo è stato colto da malore e ha iniziato ad annaspare mentre la corrente lo trascinava verso nord. Soccorso dai bagnini è stato portato a riva, dopo poco dopo sono giunti gli operatori del “118” che hanno tentato inutilmente di rianimarlo sotto gli occhi disperati della consorte. Tentativi inutili perché l’uomo era deceduto.

Sul posto gli uomini della guardia costiera e i carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso. Salma trasferita in obitorio a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici