Droga nella batteria del motore: arrestato 32enne

Anche un “trita marijuana” tra gli oggetti sequestrati nell’abitazione estiva di F. S., 32enne foggiano, arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri perchè trovato in possesso di oltre 600 grammi di stupefacente. L’uomo, disoccupato, è stato fermato durante i consueti controlli del territorio posti in essere dagli Uomini dell’Arma in vista dell’imminente stagione estiva.

Era a bordo della sua Audi A4 ma, alla vista dei militari, si è mostrato sin da subito piuttosto agitato. Questo ha insospettito i carabinieri che hanno perquisito il mezzo. Sospetti decisamente fondati: infatti all’interno del vano della batteria del motore sono state rinvenute 6 stecche di hashish per un peso di 600 grammi. Dallo stupefacente così sequestrato si potevano ricavare circa 1000 dosi per un valore complessivo attestato intorno ai 15mila euro.

La perquisizione è stata estesa anche presso ‘abitazione estiva dell’uomo, a Lido del Sole. Lì i militari hanno recuperato altri 40 grammi di marijuana, 11 di hashish, tre coltellini e la somma in contante di 1350 euro, somma ritenuta sicuro provento del’attività di spaccio gestita dal 32enne. Probabilmente la droga era destinata a giovani assuntori del posto e ad altri pusher. Stupefacente che – secondo gli inquirenti – sarebbe stato smerciato in 3-4 giorni e che giungerebbe dal mercato illegale di San Severo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici