GF 11: eliminato Biagio D’Anelli, dopo otto nomination

Eliminato Biagio D’Anelli al GF 11, dopo aver segnato un vero record nella storia del reality show: il ragazzo è riuscito a superare ben otto nomination, inclusa quella della 23esima puntata: Biagio era in ballottaggio con Giordana e quest’ultima ha avuto la peggio.

Il pugliese però non ha fatto nemmeno in tempo a festeggiare che gli è piovuta un’altra tegola sulla testa. Il Grande Fratello, infatti, aveva già in mente di procedere ad una seconda eliminazione, che avrebbe coinvolto sia i concorrenti che il pubblico a casa. I ragazzi avrebbero dovuto scegliere chi fare fuori ma, alla fine, il verdetto decisivo sarebbe stato nelle mani del pubblico.

Con un meccanismo machiavellico, fatto di buste e votazioni secche, gli inquilini hanno scelto proprio Biagio, che si è avviato mestamente all’uscita. Tuttavia, il pubblico doveva ancora dire la sua. Evidentemente, però, gli italiani si erano pure stancati di salvarlo ogni volta e così alla fine hanno decretato la sua uscita: il 58% dei votanti ha deciso che Biagio doveva restare fuori dalla Casa.

Chi è rimasto dentro non si è disperato più di tanto. Biagio non è mai stato particolarmente amato, anzi: i suoi coinquilini lo vedevano come un personaggio finto, costruito, mai del tutto spontaneo e sincero. Anche la sua storia con Simona Salvemini, ormai giunta al capolinea, non era vista molto di buon occhio: dopo l’ingresso della ragazza nella Casa, corredato da insulti e minacce, i commenti velenosi si erano sprecati.

Biagio ha sempre replicato alle accuse di falsità, ma ciò non è bastato per fargli guadagnare punti agli occhi degli altri. Imperterriti, i coinquilini hanno continuato a spedirlo in nomination e, alla fine, hanno raggiunto il loro obiettivo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici