Caretta caretta salvata a Rodi grazie alla Capitaneria di Porto e al CRTM

Spiaggiata in condizioni gravi, un esemplare di Caretta caretta 22 cm di lunghezza e dal peso di 1.2 Kg è stato ritrovato dalla Capitaneria di Porto di Rodi Garganico sulla spiaggia a sud del porto turistico. In condizioni gravi e debilitata, è stata sottoposta a flebo e terapia contro l’ipotermia.

I ritrovatori sono i Nocchieri di Porto Francesco Sforza, Ugo D’Avino e Ettore Papagno. La tartaruga è adesso ricoverata presso il Centro di Recupero Tartarughe di Manfredonia che conferma ancora una volta la sua utilità per il salvataggio e la riabilitazione di questa specie.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici