Puglia card e itinerari in bici per la nuova sfida turistica

Le iniziative dell’assessorato regionale della Puglia al Turismo nel corso del 2008. L’assessorato – guidato da Massimo Ostfflio – ha voluto fornire una sintesi essenziale delle iniziative di maggior rilievo. Eccola.

PROFESSIONI TURISTICHE
E’ stata approvata a dicembre la legge regionale sulle attività professionali turistiche, per il riconoscimento di guide turistiche, accompagnatori turistici, operatori congressuali, interpreti turistici, guide naturalistiche e guide turistico-sportive. A maggio erano già stati consegnati circa 800 diplomi per direttori tecnici di agenzie viaggi.

SISTEMI TURISTICI LOCALI
A giugno, la giunta ha approvato il Regolamento che istituisce i Sistemi turistici locali, mentre a luglio ha dato il via libera al «Sistema regionale della portualità turistica», che ha definito un quadro di dettaglio e approfondimenti puntuali dividendo la costa pugliese in ambiti, cioè singoli bacini di utenza. Prima della pausa estiva, la giunta ha inoltre deciso di utilizzare circa 20 milioni di euro per interventi sulla portualità turistica, assegnando le risorse a diverse località. A maggio scorso si è svolta la seconda edizione del Forum regionale del turismo (Castello Svevo di Bari), nell’ambito del Programma integrato per lo sviluppo e la sensibilizzazione del sistema imprenditoriale e per la diffusione della cultura dell’accoglienza, affidato a Unioncamere. L’evento, ha consentito di proseguire il confronto con operatori del settore, esperti ed amministratori locali.

ARREDO URBANO
Nel luglio scorso sono stati finanziati 30progetti proposti dai Comuni pugliesi, per un totale di 9 milioni di euro consistenti in: parcheggi, arredo urbano, rifacimento basolato, illuminazione ecc.
A novembre la giunta ha approvato, per l’utilizzo di finanziamenti pari a 10 milioni di euro circa (da una apposita Delibera Cipe), sia l’attuazione del Programma di riqualificazione e rivitalizzazione del sistema distributivo e ricettivo nei contesti urbani, rurali e montani, con particolare riguardo ai centri storici, sia l’aggiornamento del Programma triennale, in considerazione della fase complessiva di crisi economica. E’ stato completato a ottobre il Programma elaborato dall’Arti, su richiesta dell’assessorato, che punta su aspetti di innovazione nel settore per sostenere la competitività del sistema turistico regionale, con interventi operativi di immediata attuazione (Card turistica, piste ciclabili, Rete delle Masserie ecc.).

COMUNICAZIONE
Nel corso dell’intero anno sono state realizzate iniziative di promozione, in Italia ed all’estero, anche mediante azioni di co-marketing. Tra le più rilevanti, si segnalano: Lonely Planet Puglia & Basilicata. L’azienda australiana, leader dell’editoria turistica, ha compiuto il lancio internazionale della nuova edizione in lingua inglese della Guida della Puglia, presentata alla BIT di febbraio a Milano (con personalizzazione di quattromila volumi) e la organizzazione di altri due eventi di lancio della stessa guida, a Londra e Berlino.
TURISMO RELIGIOSO
Per quanto riguarda il turismo religioso si ricordano, in modo particolare: la Ostensione delle spoglie mortali di San Pio da Pietrelcina, la Borsa del turismo religioso e delle Aree protette – Aurea (finanziata da Enit), i contatti con l’Opera Romana Pellegrinaggi e il Segretariato per i Pellegrinaggi in Italia Supporto alle attività turistiche è stato dato nel corso di tutto l’anno da «Apulia film commission», con cui l’assessorato ha condiviso varie iniziative. Nel corso dell’intero 2008 sono state sviluppate ulteriori funzioni del portale, nell’ambito del progetto affidato a Tecnopolis.

E’ stata avviata la sperimentazione del Sistema integrato di comunicazione multicanale, – che permetterà di incrementare velocità e qualità della comunicazione in entrata e in uscita. Infine, nel 2008, la Regione ha assicurato il proprio sostegno alle Soprintendenze interessate, per realizzare rilevanti iniziative di promozione e comunicazione integrata riguardanti il museo archeologico nazionale di Taranto, in relazione alla sua riapertura al pubblico avvenuta a fine 2007.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici