La Puglia cresce, i dati riferiti al turismo nel 2008 parlano chiaro: sarà un antidoto alla crisi?

Gli stessi dati, secondo Ostillio, dimostrano la validità delle politiche attivate dal governo regionale tese ad incrementare e valorizzare l’offerta culturale e turistica.

Il numero dei visitatori di siti culturali presenti sul territorio Pugliese, dal Gargano al Salento, sono cresciuti; l’agenzia Ansa definisce “buono il bilancio della Puglia che ha accolto nei suoi musei un 3,84 di visitatori in più aumentando anche gli incassi (+10,58)”.

La Puglia cresce, dunque, in controtendenza rispetto all’andamento nazionale dimostrando una vitalità culturale ed una capacità attrattiva di grande importanza per il turismo.

Naturalmente, questo dato racchiude in sé anche un valore sociale ed economico da non sottovalutare. Valgono fra tutte le considerazioni fatte ieri dal presidente Vendola che – giustamente – vede in questi fenomeni un possibile antidoto alla sfiducia e alla crisi. Infine, questi dati dimostrano la validità delle politiche attivate dal governo regionale tese ad incrementare e valorizzare l’offerta culturale e turistica.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici