Il 32% dei turisti in Puglia sceglie la nostra provincia per le vacanze

L’analisi dei flussi complessivi di viaggiatori da e per la provincia di Foggia con particolare riguardo alla domanda di trasporto aereo realizzata dall’Eurispes, ha messo in luce le potenzialità del trasporto aereo. L’Eurispes ha stimato tempi e i costi di trasferimento verso la provincia di Foggia da alcune delle principali città italiane attraverso la rete stradale, ferroviaria e aeroportuale evidenziando la convenienza di quest’ultima per quanto riguarda i tempi.

«Evidente» appare pertanto la necessità, secondo il rapporto, di un ampliamento delle infrastrutture aeroportuali e l’aumento del numero delle tratte in modo da abbassare i costi di viaggio e rendere ancora più apprezzabile l’offerta. Il rapporto si concentra soprattutto sulle potenzialità turistiche.

La Puglia rappresenta la terza destinazione della clientela italiana nel Meridione con un incremento, tra il 2003 e 112007, del 15,3% (da 1,9 a 2,2 milioni), rispetto all’8,2% della Sicilia (da 2,6 a 2,8 milioni) e al 2,1% della Campania (da 2,8 a 2,7 milioni). La Capitanata – rileva l’Eurispes – ha consolidato il proprio primato di meta turistica rispetto alle altre province pugliesi, con flussi turistici notevolmente superiori. Il numero di clienti ospitati negli esercizi ricettivi è aumentato dell’8,8% tra il 2003 e il 2007, registrando nel 2008 oltre 868.200 arrivi e concentrando il 32,2% del totale dei flussi turistici della regione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici