Elezioni in Capitanata: sbanca il PDL

Silvio Berlusconi sbanca in Capitanata con il 41,36% (115.797 voti di lista). Crescono l’Italia dei Valori, l’Unione di Centro e i vendoliani di “Sinistra e Lbertà”. Brutto tonfo per il Partito Democratico di Paolo Campo, che con il 22,45% e 62.867 preferenze arriva ai minimi storici.

In provincia di Foggia (61 comuni) hanno votato appena il 60,37% degli aventi diritto. I risultati: Unione di Centro (11,24%), Di Pietro Italia Dei Valori (11,06%), “Sinistra e Libertà” (5,66%), Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – Comunisti Italiani (3,04%), Lista Marco Pannella – Emma Bonino (2,50%), La Destra – Mpa – Pensionati – Alleanza Di Centro (1,40%), Fiamma Tricolore (0,81%), Forza Nuova (0,80%), Lega Nord (0,32%) e Liberal Democratici (0,31%). Tante le nulle e le bianche, molti anche i voti contestati.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici