S. Giovanni Rotondo – Apertura ufficiale del 57° Raduno Nazionale dei Bersaglieri

Presentazione ieri mattina nel chiostro comunale del 57° Raduno Nazio-nale dei Bersaglieri, alla presenza del sindaco di San Giovanni Rotondo Gennaro Giuliani, del gen. Benito Pochesci, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Bersaglieri, del gen. Carminantonio Del Sorbo, Comandante regionale dell’Esercito Italiano, del gen. Michele Genchi, Presidente regionale dell’A.N.B., del ten. Col. Vincenzo Legrottaglie, dell’Ufficio Comunicazione del Comando Militare della Puglia, e di Salvatore Tricarico, Presidente della Sezione A.N.B. di San Giovanni Rotondo.
Il primo cittadino Gennaro Giuliani nel suo saluto ha ricordato anche le iniziative che faranno da cornice al 57° Raduno Nazionale dei Bersaglieri, come la manifestazione che sarà ospitata per le strade del centro storico, avvolte nel sapori e nei profumi dei prodotti tipici del Gargano. “Un evento che si svolgerà venerdì sera nel centro storico, dove i giovani dell’Istituto Alberghiero IPSSAR accoglieranno gli ospiti e li condurranno in un percorso del gusto, offrendo piatti della cucina tradizionale e prodotti tipici del territorio, in collaborazione con numerose cantine dell’intero territorio provinciale”.
Continua il sindaco: “La stessa serata vedrà un grande impegno di molti volontari, delle Parrocchie, ma anche della Protezione Civile e dell’associazione “Cala la Sera” nel tenere aperte le Chiese del Centro Storico, in particolare a Sant’Orsola dove si terrà una Corale di Musica Sacra. San Giovanni Rotondo, con queste iniziative, si candida sempre più ad essere l’Anima del Gargano: i vicoli e le piazzette del Centro Storico saranno allietate da Cantori provenienti dagli altri centri della Montagna del Sole”.

“Saranno inoltre allestiti due punti informativi turistici – del Comune e del Parco Nazionale del Gargano. Vuole essere questo un contributo al territorio per la stagione estiva che si avvicina: se le suggestioni preparate per gli occhi e per il palato sapranno incuriosire i visitatori, speriamo giungano numerose le prenotazioni di quanti vorranno tornare in Puglia questa estate”, afferma ancora il Sindaco.
“In conclusione, il nostro auspicio è che i Bersaglieri trovino in San Giovanni Rotondo tutto il calore, l’accoglienza e l’amicizia che il loro valore richiama in ciascuno di noi. Con il prossimo appuntamento, tra un mese, della visita del Santo Padre, la Città tornerà a rendere onore alla figura del nostro amato San Pio”, conclude così il primo cittadino.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici