Il Papa da San Pio

Il Papa sarà a San Giovanni Rotondo il 21 giugno per una visita di una giornata sui luoghi di padre Pio. Dopo un sopralluogo di una delegazione della Prefettura della Casa Pontificia e di una delegazione della Gendarmeria vaticana, infatti, è stato definito il programma dettagliato della visita. A renderlo noto è un comunicato della provincia monastica dei Frati Minori Cappuccini.

Benedetto XVI – secondo quanto riporta il comunicato pubblicato anche dal Sir – partirà in elicottero dall’eliporto vaticano alle ore 8 e atterrerà alle 9,15 a San Giovanni Rotondo, dove sarà accolto, fra gli altri, da monsignor Umberto D’Ambrosio, arcivescovo di Lecce e amministratore apostolico della diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

Benedetto XVI, quindi, raggiungerà il Santuario di Santa Maria delle Grazie dove sosterà in adorazione dinanzi al Santissimo Sacramento e visiterà la cella n. 1 del convento, dove è morto Padre Pio; quindi scenderà in cripta, per pregare davanti al corpo del Santo di Pietrelcina.

Il Papa accenderà due lampade nei pressi dell’urna, come simbolo delle visite apostoliche degli ultimi due pontefici. Successivamente celebrerà una solenne liturgia eucaristica sul sagrato della chiesa di San Pio da Pietrelcina.

Nel pomeriggio, alle 16.45, dinanzi all’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza”, incontrerà i dirigenti e malati e subito dopo si recherà nella chiesa di San Pio da Pietrelcina dove, alle 17.30, incontrerà i sacerdoti, i religiosi, le religiose e i giovani.

La partenza per il rientro in Vaticano è prevista alle 18.15.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici