È partito il 1° Festival Internazionale del Gargano

Peppino PrincipeIn un auditorium gremito di gente, il 1° Festival Internazionale del Gargano ha aperto finalmente le danze.
Le calde voci dei presentatori Big Wave Antonio Perna e Francesco del Conte, dopo la presentazione del progetto ed i ringraziamenti di rito, hanno condotto uno spettacolo davvero emozionante per i numerosi spettatori.
Il M° Ralf Brendle, accompagnato dalla cantante Jenny Marquard, ha eseguito con la sua coloratissima fisarmonica dei brani della tradizione tedesca. Simpatico il siparietto iniziale dove il M° tedesco ha portato i saluti delle autorità di Jettingen, comune associato con Vico del Gargano, “rigorosamente” in italiano.
Il momento topico della serata si è avuto con il conferimento da parte del Comune di Vico del Gargano della cittadinanza onoraria al M° Peppino Principe. Il famoso fisarmonicista, dopo aver raccontato i suoi trascorsi garganici con curiosi aneddoti, ha commentato così: “Sono davvero commosso ed onorato; da oggi avrò la possibilità di concorrere alla poltrona di Sindaco di Vico del Gargano”. Un ritmo travolgente quello di Principe che, accompagnato dalla sua band, ha intrattenuto per circa un’ora un pubblico davvero variegato e quanto mai colpito dalla velocità di esecuzione e dal modo di impugnare la fisarmonica, quasi fosse un bambino da accudire.
Da segnalare anche l’intervento dell’ideatore della manifestazione Giambattista del Conte, che ha sottolineato l’importanza di quest’evento in proiezione futura affinché il territorio possa beneficiare dei flussi turistici europei già dal mese di maggio.
L’appuntamento è per martedì 26 maggio in Piazza San Domenico dove gruppi di danza, band e giovani artisti si daranno battaglia dalle 21 per aggiudicarsi il ricco montepremi di 2.000 €, il premio della critica dedicato ad “Andrea Pazienza” ed il riconoscimento del Comune di Vico del Gargano. La serata vedrà partecipazione straordinaria dei Cantori di Carpino, a rappresentanza del folk garganico, e della danzatrice salentina Laura Boccadamo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici