Sisma in abruzzo: la solidarietà della capitanata

La Provincia di Foggia ha allertato una propria unità di crisi, d’intesa con il Dipartimento di Protezione Civile regionale e nazionale, al quale sono stati affidati interventi di monitoraggio del rischio sismico nelle zone dell’Abruzzo colpite dal terremoto di questa notte, da realizzare attraverso il Servizio Geologico dell’Ente.

Il presidente della Provincia, Antonio Pepe, sin dalle primissime ore del giorno ha attivato gli uffici del Settore Protezione Civile, conferendo con propria direttiva al geologo Oscar Corsico il compito stabilire i contatti con il Dipartimento di Protezione Civile nazionale al fine di predisporre tutte le iniziative ritenute utili.

“Alla popolazione abruzzese – afferma il presidente della Provincia – esprimiamo la solidarietà della comunità di Capitanata, coinvolta in questo dramma nazionale. Il dolore e lo sgomento per una tragedia così immane impongono a il massimo dell’impegno e del sostegno in queste delicatissime ore. E’ questo il momento della collaborazione istituzionale. La Provincia di Foggia, memore anche dell’antico gemellaggio che lega la nostra terra a L’Aquila e della fratellanza stabilita nel corso degli anni tra le nostre genti è pronta a dare tutto il proprio aiuto e a mettere a completa disposizione dell’Abruzzo il proprio bagaglio di conoscenze e di professionalità”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici