Telesoccorso, Telecontrollo, Telefonia sociale attivati per il Gargano nord

Il comune di Vico del Gargano, capofila dell’Ambito Territoriale n. 3, l’Ufficio del Piano Sociale di Zona, gli Assessorati ai Servizi Sociali dei comuni di: Vico del Gargano, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Peschici, Rodi Garganico, Vieste informano i cittadini dell’attivazione dei servizi di: telesoccorso, telecontrollo, telefonia sociale. Le relative tariffe, il contributo a carico dell’utente e quello a carico dell’Ente è suddiviso per fasce di reddito e va dalla completa esenzione ad un massimo di Euro 7,32 mensili nella fascia di reddito compresa fra 30.000 e 40.000 Euro. I moduli di domanda possono essere ritirati presso tutti gli Uffici Sociali dei Comuni.

Nel campo della Teleassistenza, il Telesoccorso e il Telecontrollo si collocano a pieno titolo tra i più significativi servizi di assistenza domiciliare. Il primo assicura la sicurezza in casa e un tempestivo intervento di emergenza in caso di bisogno, il secondo un sostegno sociale ed un vicinanza umana per contrastare la solitudine.

Le forme di Teleassistenza, quali il Telesoccorso e il Telecontrollo, si articolano attraverso un sistema integrato che consente a chiunque vive solo, o comunque rimane molto tempo senza assistenza, di avere la possibilità di contattare, 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno, un operatore qualificato pronto ad intervenire in coso di emergenza. Basta premere il pulsante del telecomando in dotazione che l’utente porta sempre con sé. Questo attiverà il Telesoccorso collegato al telefono, dall’altra parte risponderà in viva voce un degli operatori della Centrale Operativa.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici