Rodi Garganico, autorizzata Residenza Socio Assistenziale

La Giunta regionale ha rilasciato l’autorizzazione all’esercizio di una Residenza Socio Assistenziale alla struttura sanitaria “Madonna della Libera”, sita in Rodi Garganico per 20 posti letto per pazienti portatori di patologie geriatriche, neurologiche e neuro psichiatriche stabilizzate e per 20 posti letto per pazienti affetti da morbo di Alzheimer.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici