Provincia di Foggia: nuovo protocollo sull’imprenditoria femminile

Promuovere l’imprenditorialità femminile, quale elemento centrale per una reale applicazione della parità di genere nell’ambito delle politiche del lavoro. E’ il senso del protocollo d’intesa sottoscritto stamani tra Provincia di Foggia e Camera di Commercio di Foggia. Presenti alla firma del documento gli assessori provinciali alle Politiche del Lavoro e alle Attività Produttive, Leonardo Lallo e Pasquale Pazienza, il presidente della Camera di Commercio, Eliseo Zanasi, e la presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria femminile, Daniela Eronia.
Attraverso il protocollo d’intesa Provincia di Foggia e Camera di Commercio attivano una collaborazione operativa per realizzare un’azione di informazione e sensibilizzazione sul territorio di Capitanata per la creazione d’impresa, l’esame dei punti di forza e di debolezza dell’idea imprenditoriale, gli obiettivi raggiungibili, l’assetto organizzativo e gestionale dell’impresa, il supporto all’ampliamento di impresa e di spin-off per le nuove iniziative di business. “La sottoscrizione di questo protocollo – commenta l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Leonardo Lallo – rinnova l’approccio sistemico che occorre mettere in campo nelle questioni che attengono l’occupazione e l’imprenditorialità. Provincia di Foggia e Camera di Commercio evidenziano così la comunanza di intenti e di vedute circa il sostegno all’imprenditoria femminile e alla concreta realizzazione di politiche di genere capaci di valorizzare i tanti talenti ‘in rosa’ presenti sul territorio”.
L’accordo siglato oggi dispone dunque la realizzazione di ‘corner’ informativi presso le sedi dei Centri Territoriali per l’Impiego di Cerignola, Ascoli Satriano, Lucera, Foggia, Manfredonia, San Severo e Vico del Gargano. In questo modo, aggiunge Lallo, “l’Amministrazione provinciale offre, a costo zero, il proprio sostegno ad uno dei segmenti più significativi di un nuovo modo di intendere le politiche del lavoro, che si muove in assoluta coerenza con la nostra intenzione di potenziare l’azione dei Centri Territoriali per l’Impiego e di siglare con tutti gli attori del territorio un grande ‘patto per il lavoro e lo sviluppo'”. Il protocollo d’intesa punta in particolare alla realizzazione di un sistema diffuso di conoscenze integrate sulle tematiche della creazione e consolidamento delle imprese – nello specifico di quelle promosse e gestite da donne – volte ad affrontare le situazioni di criticità presenti sul territorio e sviluppando ulteriori collaborazioni ed integrazi!
oni fra le attività e le iniziative da realizzare.
“L’azione sinergica tra Enti ed Istituzioni – aggiunge l’assessore provinciale alle Attività Produttive, Pasquale Pazienza – è strategica specie nel settore delle attività produttive. Da questo punto di vista lo sforzo di collaborazione avviato in questa iniziativa è quantomai opportuno, soprattutto nella prospettiva di evitare una duplicazione ed una sovrapposizione di competenze e di attività progettuali”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici