Procura Foggia, sos del procuratore: c’è bisogno di pm e amministrativi

Alla fine il Procuratore Capo di Foggia Vincenzo Russo lo ha detto: nel Capoluogo urge la costituzione della Direzione Distrettuale Antimafia con la Corte d’Appello. Lo ha fatto questa mattina durante la conferenza stampa relativa agli arresti per il maxi furto alla NP Service. Negli ultimi due anni in Capitanata – ha evidenziato Russo – si sono verificati 38 omicidi e 37 tentati omicidi, più una serie innumerevole di fatti criminali. 18 magistrati – incalza il procuratore sono troppo pochi, sono insufficienti per le effettive esigenze del territorio. La realtà, poi, è ancora più grave perchè in servizio permanente se ne contano solo 14. Devo rimarcare che il Consiglio Superiore – precisa lo stesso – aveva destinato alla Procura di Foggia altri due magistrati, che non sono ancora arrivati. Hanno ottenuto il posticipato possesso, pertanto non giungeranno prima di marzo-aprile. Le due colleghe – aggiunge – fanno servizio a Voghera e a Melfi quindi, nonostante tutti i fatti di criminalità su Foggia e in Capitanata, malgrado gli omicidi le esigenze delle procure di Melfi e Voghera vengono ritenute prevalenti sulle esigenze della Procura di Foggia. Servirebbero – secondo Russo – almeno 22 magistrati per fronteggiare adeguatamente il lavoro. Richiesta anche di personale amministrativo. Da circa due anni – afferma – sono andati in pensione 15 collaboratori che non sono mai stati rimpiazzati’. Poi l’accento torna sulla sinergia tra magistrati foggiani e quelli della distrettuale antimafia. ‘Durante la riunione allargata del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di martedì scorso a Bari, si era auspicato la creazione di un gruppo di lavoro composto da 4 magistrati baresi e 4 foggiani. Ma con la carenza di organico questo è improponibile – dice Russo’. Pertanto l’appello del Procuratore rivolto a tutte le autorità politiche territoriali affinchè si lavori per istituire una sede della DDA e della Corte d’Appello anche qui in Capitanata”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici