Nubifragio sul Gargano: VVFF salvano coppia anziani travolti da ondata di piena

Ancora disagi sul Gargano, dove la scorsa notte si è abbattuto un violentissimo nubifragio. Salvataggio in extremis nel primo pomeriggio di due pensionati di 60 e 65 anni, fratello e sorella, travolti da un’ondata di piena mentre con il loro trattore percorrevano una strada interpoderale nei pressi di Carpino. L’acqua li aveva quasi interamente ricoperti, provvidenziale l’intervento della squadra fluviale Sempre nel pomeriggio di oggi, 4 squadre dei vigili del fuoco hanno fatto evacuare 300 turisti a Lido del Sole che stavano campeggiando in tre strutture ricettive della zona: Stella del Sud Lido dei Mari e Africhetta. Lì sono in funzione le idrovore per aspirare l’acqua. Intanto sulla montagna Sacra continua a piovere. Problemi questa mattina lungo la statale 89 con smottamenti, fango e detriti che si sono riversati sull’asfalto e la circolazione stradale interrotta tutta la mattinata. Strada riaperta solo dopo l’una. Interessata dall’ondata di acqua e detriti anche la linea ferroviaria della pedegarganica, tra San Menaio e Rodi. Gli esperti consigliano a tutti coloro che in queste ultime ore devono recarsi sul Gargano, di usare la massima prudenza.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici