Monsignor D’Ambrosio in odore di trasferimento?

monsignor d'AmbrosioMonsignor Domenico D’Ambrosio trasferito a Lecce? Secondo alcune indiscrezioni riferite da diversi organi di stampa l’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo starebbe preparando “armi e bagagli” per affrontare a breve il probabile trasferimento. Ma dalla sede arcivescovile la notizia non viene né smentita né confermata.

La “vox populi” di un probabile spostamento era già circolata lo scorso anno, ma questa volta c’è di nuovo che nel capoluogo salentino monsignor Cosmo Francesco Ruppi ha infatti raggiunto i limiti di età che gli permettono di andare in pensione e quindi la cattedra arcivescovile resterebbe vacante.

“Don Mimì”, come è affettuosamente chiamato dai suoi compaesani di Peschici, preferisce non pronunciarsi. Nel frattempo conferme e smentite si rincorrono, ma di certo c’è che non è ancora giunta alcuna comunicazione ufficiale.

Monsignor Domenico Umberto D’Ambrosio, classe 1941, giunse a Manfredonia nel 2003, succedendo all’arcivescovo Vincenzo D’Addario. D’Ambrosio, come lo stesso dichiarò al momento del suo insediamento, ha spalancato il suo cuore alla diocesi garganica, la stessa che lo generò “alla fede e al sacerdozio”. Ora, dunque, potrebbe essere arrivato il momento di spostarsi nuovamente.

Tra dubbi ed incertezze, nel frattempo l’arcivescovo si sta preparando ad ospitare Sua Santità Benedetto XVI che il prossimo 21 giugno giungerà sul Gargano a rendere visita alle spoglie mortali di San Pio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici