Emergenza caldo: come difendersi

A seguito dell’ ondata di calore anomalo che sta interessando la Capitanata in questi giorni, con particolare riferimento alle indicazioni pervenute da parte della Protezione Civile, la Direzione Sanitaria aziendale, di concerto con la Presidenza dell’Ordine dei Medici, ha inteso elaborare un piano aziendale di sorveglianza per dare delle risposte mirate ed efficaci volte a tutelare la salute dei cittadini, con particolare riguardo ai “soggetti fragili”.

Alla luce delle esperienze maturate negli anni precedenti, in quanto la Provincia di Foggia è tradizionalmente soggetta alle ondate di caldo anomalo, si è provveduto a mettere in atto diverse iniziative di intervento, quali la conferma del referente aziendale per l’Emergenza caldo nella persona della dr.ssa Maria Teresa Ursitti , Direttore del Distretto socio sanitario n. 2 in Via Grecia a Foggia. Sono stati inoltre convocati i Comitati Calore distrettuali, e si è provveduto a richiedere ai Sindaci l’elenco dei pazienti sensibili alle ondate anomale di caldo.

E’ attivo dalla giornata odierna un numero verde aziendale: 800- 015552 , in funzione dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00, a cui risponderà personale medico dedicato, che fornirà a tutti i cittadini che ne faranno richiesta informazioni utili alla risoluzione delle problematiche correlate all’ondata di calore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici