Stagione venatoria, si parte il 20 settembre

È fissata al 20 settembre l’apertura generale della stagione venatoria, che terminerà il 31 gennaio 2010. È quanto previsto dal Programma e dal Calendario venatorio regionale 2009/2010 approvato dalla Giunta regionale, come previsto dall’art. 33 della Legge regionale n.27/98. «Adempiamo a questo ulteriore passaggio – dichiara l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefano – con l’approvazione del Calendario venatorio, che rappresenta la sintesi di uno sforzo compiuto insieme al Comitato Tecnico Faunistico Venatorio regionale». «Uno sforzo – prosegue – che è riuscito a tenere insieme il sistema Puglia, nelle sue diverse sensibilità da quella venatoria, a quella ambientalista, alle associazioni dei coltivatori. Guardo con particolare soddisfazione, infatti, alla circostanza di un provvedimento che all’interno del Comitato regionale ha registrato l’adesione anche delle associazioni ambientaliste, oltre che del mondo venatorio». «Questo calendario – conclude – rappresenta un punto di tenuta importante, grazie anche al prezioso lavoro della tecnostruttura dell’Assessorato e dei dirigenti, ma anche alla disponibilità al dialogo manifestata da tutti i soggetti». Il programma prevede per l’esercizio dell’attività venatoria tre giornate settimanali fisse (mercoledì, sabato e domenica) con esclusione dunque dei giorni di lunedì, martedì giovedì e venerdì. Solo ed esclusivamente per il periodo compreso tra il 12 ottobre ed il 15 novembre 2009, le giornate di caccia consentite saranno due settimanali fisse, precisamente il mercoledì e la domenica, ed una a scelta del cacciatore, ad esclusione del martedì e venerdì, giornate di silenzio venatorio. In deroga ai succitati periodi, ed esclusivamente per i residenti in regione, l’attività venatoria sarà consentita nei giorni 2, 6, 9, 13 e 16 settembre, limitatamente ad alcuni territori e ad alcune specie. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Caccia del Servizio Caccia e Pesca dell’ Assessorato, oppure consultare il sito della Regione Puglia, sezione «Attività faunisitico-venatorie».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici