Piano delle coste: interrogazione di Colia (IdV) al presidente Pepe

‘Quali attività ha svolto la Provincia di Foggia in relazione al Piano Regionale delle Coste? Quali osservazioni e quali proposte integrative farà pervenire alla Regione Puglia? Infine, quali iniziative intende avviare a favore di quelle attività turistico-balneari che dall’applicazione del PRC subiranno un danno economico?’: Sono questi gli interrogativi che Massimo Colia, consigliere provinciale IdV, pone al Presidente della Giunta e all’Assessore competente, con una sua nota, a risposta scritta, presentata lo scorso 29 settembre. “La stagione estiva sta ormai volgendo al termine ed è tempo di bilanci, che non vanno fatti però solo in termini di presenza turistica sulle nostre meravigliose spiagge del Gargano, ma anche in termini di impegno per noi politici nel salvaguardare allo stesso tempo e allo stesso modo il patrimonio naturalistico-ambientale dauno e l’attività economica turistico-balneare ad esso collegato”, riferisce il capogruppo IdV a Palazzo Dogana. “La mia interrogazione nasce dal fatto che, con il DGR n.1392 del 28 luglio 2009, la Regione Puglia ha adottato il Piano Regionale delle Coste; pertanto, entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul B.U.R.P. la Provincia dovrebbe esprimersi in merito, valutandone i contenuti ed eventualmente presentando osservazioni alla luce di nuovi elementi conoscitivi. Il PRC è un importante strumento di monitoraggio e pianificazione di Area Vasta, che studia i circa mille chilometri di costa pugliese con particolare riferimento alla tutela della costa e ai fenomeni di erosione ad essa legati e che allo stesso tempo definisce le modalità attraverso cui conciliare la domanda turistica e la valorizzazione del nostro patrimonio con gli interessi economici che da essa si ricavano. Conciliazione quanto mai urgente e necessaria”, conclude Colia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici