La Puglia conferma il suo primato nelle energie alternative

I dati ufficiali TERNA per il 2008 confermano il primo posto per la Puglia nella produzione di energia eolica.

Al momento, infatti, sono 946 i MW di energia prodotti dalla nostra Regione che “stacca” la Campania ferma a 718 e la Sicilia a 687.
La Puglia è dunque cresciuta progressivamente in questa fonte alternativa: dai 301 MW del 2005 ai 459 del 2006, dai 640 del 2007 agli attuali 946 in applicazione del Piano Energetico Ambientale Regionale che punta proprio sulle fonti ecocompatibili, aumentando anche il distacco con le altre Regioni.

Inoltre in questi tre primi mesi del 2009 l’Assessorato all’Ecologia ha licenziato con parere favorevole diversi impianti per complessivi 459 MW che si aggiungono così a quelli in corso di autorizzazione. “Come si vede -ha dichiarato l’Assessore Losappio- la Regione sta proseguendo nelle sue politiche energetiche ambientali e questo rende ancora più cogente il NO al nucleare e smaschera la protervia di chi, dal Governo Nazionale, ha voluto impugnare alla Corte Costituzionale la legge 31/08 che tende proprio a dare maggiori garanzie alla salute dei cittadini ed al territorio”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici