Fede e cultura, chance turistica per la Puglia

L’Azienda di Promozione Turistica di Foggia su indicazione dell’Assessore al Turismo della Regione Puglia, Massimo Ostillio, sta predisponendo la realizzazione di specifici pacchetti turistici, da proporre in concomitanza con l’ostensione del corpo di San Pio. “Questo grande evento religioso, ha dichiarato Nicola Vascello, può diventare anche un occasione per far conoscere in maniera più approfondita, a centinaia di migliaia di pellegrini, il territorio pugliese. E’ per questa ragione che stiamo predisponendo specifici pacchetti che diano la possibilità di far conoscere i tanti pregiati edifici di culto che sono presenti da millenni lungo quel tratto della Via Francigena del Sud o Via Sacra Langobardorum che attraversava e attraversa la provincia di Foggia, e che conduceva alla grotta dell’Arcangelo Michele. Sono convinto che una grande manifestazione di fede possa essere anche un occasione turistico – culturale, se si riusciranno a realizzare le necessarie sinergie soprattutto con l’Opera Romana Pellegrinaggi e con i bus operator specializzati nel settore”. La Provincia di Foggia e l’intera regione Puglia hanno da offrire grandi opportunità di visite legate ad itinerari sacri e percorsi religiosi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici