Bandiere blu a Mattinata e Rodi

Tra le 104 le località rivierasche d’Italia che quest’anno potranno fregiarsi del riconoscimento delle “ban – diere blu 2008”, assegnate dalla FEE (Foundation for Enviromental education) in collaborazione con il Cobat (Consorzio obbligatorio per la raccolta delle batterie esauste), ci sono anche Rodi Garganico e Mattinata, a cui si aggiungono le altre tre cittadine pugliesi di Poliganno a Mare, Ginosa ed Ostuni.

La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri mattina a Roma presso la sede del Comando generale delle Capitanerie di porto. Per Mattinata era presente il sindaco Angelo Iannotta e per Rodi il collega Carmine D’Anelli.

L’assegnazione del vessillo è stata decisa tenendo conto di numerosi parametri, tra i quali la qualità delle acque, la sicurezza e i servizi lungo il litorale, la cura dell’arredo urbano e delle spiagge, la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori, il sostegno a programmi di educazione ambientale, l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, la raccolta differenziata dei rifiuti. Sono stati premiati, quindi, gli sforzi dei territori rivolti al potenziamento dei servizi al turista, uniti ad un’accorta valorizzazione del litorale.

«E’ un riconoscimento che deve riempire d’orgoglio i cittadini dei nostri paesi – commentano soddisfatti i due sindaci – La Bandiera è un’ul – teriore conferma dell’ospitalità e dell’ec – cellenza del nostro territorio garganico e per noi amministratori uno stimolo ad un impegno ancora più forte per il miglioramento della qualità turistico ambientale ».

Nel 2007 erano state novantasei le località in tutta Italia fregiate con il marchio e tra di esse Peschici, che quest’anno fa posto a Rodi e Mattinata. L’asse gnazione del vessillo è un’iniziativa alla quale collaborano autorità pubbliche e autorevoli istituzioni: Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Turismo, il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Coordinamento Assessorati al Turismo delle Regioni, Comando Generale delle Capitanerie di Porto, Comando dei Carabinieri per la tutela dell’ambiente, Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, Ente nazionale Energie Alternative, Sib-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Assonat-Federnautica. «Un’ottima partenza della nuova stagione estiva alle porte – afferma un operatore turistico mattinatese – la domanda turistica è sempre più sensibile alla questione ambientale».

Articolo a firma Francesco Bisceglia tratto da “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO”, edizione del 08/05/08

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici