Agriturismo e Sviluppo So­stenibile del Territorio

«Il mondo agricolo aspetta dal 2006 una nuova Legge regionale sull’Agrituri­smo. L’iter si è inceppato pro­prio quando al disegno di leg­ge, scritto dall’assessorato al­le Risorse Agroalimentari di concerto con le Associazioni agrituristiche e le organizza­zione professionali agricole, si è voluto aggiungere il Titolo sul Turismo Rurale.

Ora è im­portante che il quadro norma­tivo sia trasparente ed univo­co e approdi a breve in Con­siglio regionale. Così non sarà vanificato il lavoro fin qui svolto e verrà riconosciuto il ruolo determinante degli ope­ratori agrituristici nell’attivi­tà di promozione e valorizza­zione del territorio rurale». Così il presidente della Col­diretti Puglia, Pietro Salcuni, ha aperto i lavori del convegno organizzato dai Lions su «Agriturismo e Sviluppo So­stenibile del Territorio». «La Puglia ha una grande potenzialità, legata soprattut­to alla esistenza – ha continua­to Salcuni – di un numero in­gente di masserie storiche, che essendo caratterizzate dalla personalità dei proprie­tari avuti nel tempo, risultano una diversa dall’altra». A rispondergli è stato l’Assessore regionale alle Risone Agroalimentari, Enzo Russo, che ha assicurato «una acce­lerata all’iter del disegno di Legge, strumento molto atteso dagli operatori agrituristici».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici