Rodi, D’Anelli corre per Pepe

Porto 4 Annunciata una possibile candidatura del sindaco di Rodi Garganico, Carmine D’Anelli, nella lista del candidato presidente alla Provincia, Antonio Pepe. Altra novità riguarda la candidatura, per l’Udc, di Michele Di Fine (collegio Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Vico del Gargano). In un primo momento c’era stata anche l’indicazione di Giuseppe Simone, candidatura che, però, non s’è concretizzata. Confermate, invece, tutte le altre anticipazioni riguardanti le candidature di Roberto Budrago, assessore all’ag ricoltura del Comune di Vico del Gargano, per il Partito democratico; Giovanni Maggiano, ex vice sindaco di Peschici, candidato nella Democrazia cristiana di Giuseppe Pizza.

Altro amministratore di Peschici, Fabrizio Losito, nella “Rosa bianca”, il neo movimento di Savino Pezzotta, Mario Baccini e Bruno Tabacci che, s’è staccato dall’Udc di Pierferdinando Casini. Nello stesso collegio Peschici – Rodi Garganico- Vieste, altro candidato garganico, anche se residente a Foggia, il socialista Giampiero Protano. Nel secondo collegio garganico (Cagnano – Carpino – Ischitella – Vico del Gargano), per la componente di centro sinistra, al momento sono certe le candidature di Nicola Mitrione di Carpino, lista “Arcobaleno” che sostiene l’elezione alla presidenza dell’Ente di Paolo Campo, insieme a tutto il raggruppamento di centro sinistra e della sinistra radicale, da Partito democratico ai Cristiani uniti, da Italia dei valori a Sdi. Scontata la candidatura dell’assessore provinciale al bilancio e sindaco di Cagnano Varano, Nicola Tavaglione. Per il centro destra: Giuseppe Di Pumpo di Cagnano Varano.

Articolo tratto da “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” edizione del 13/03/2008

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici