Puglia: nel 2009 giu’ i costi della politica

Il 2009 sara’ un anno all’insegna del risparmio, anche per la politica regionale pugliese. Lo ha annunciato il presidente del consiglio Piero Pepe, durante la tradizionale conferenza stampa dedicata al bilancio 2008 ed allo scambio di auguri per le festivita’ natalizie.

Nel prossimo anno, gli stipendi dei politici costeranno un milione e 400 mila euro in meno. Alla riduzione del 10% delle indennita’, si aggiungera’ un giro di vite sui rimborsi spese.

Anche via Capruzzi, dunque, si adegua all’appello lanciato dal governatore Vendola. Il presidente della giunta rinuncera’ complessivamente a 42 mila euro; il presidente dell’assemblea regionale a 27 mila; assessori e consiglieri, rispettivamente, a 18 e 16 mila euro.

Pepe ha poi tracciato un consuntivo dell’attivita’ svolta. Nell’anno che sta per chiudersi, licenziate 45 leggi, tra cui i piani per la salute, la mobilita’ e l’energia, la normativa sulla trasparenza.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici