Provincia: al ballottaggio Campo e Pepe

Per conoscere presidenza e colore della prossima amministrazione provinciale bisognerà attendere l’esito del ballottaggio. Hanno conquistato il diritto a parteciparvi i candidati Campo e Pepe.

Il primo, a capo della coalizione formata da Partito Democratico, Italia dei Valori, Partito Socialista Italiano, Sinistra Arcobaleno e Capitanata per Campo, è risultato il maggior suffragato con il 43,1%, in controtendenza sia con i dati nazionali che con quelli di Camera e Senato della Provincia.

Per Antonio Pepe (Azione Sociale, Alleanza per la Capitanata, Lista del Presidente Pepe, La Capitanata prima di tutto, Popolo delle Libertà e Oltre il Polo) ha votato il 37,3% dell’elettorato.

Per il risultato del prossimo ballottaggio sarà fondamentale la decisione di Santaniello e della sua coalizione (15,2%) che tramite Nicandro Marinacci ha annunciato un appoggio a Pepe qualora si riuscisse a raggiungere un accordo che possa portare all’UDC l’assegnazione di qualche incarico.

Fuori dai giochi gli altri due candidati alla presidenza di Palazzo Dogana: Agostinacchio ha ottenuto solo il 3,8% mentre Niglio ha conquistato solo lo 0,6%.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici