Incendi Gargano, Mauro: “Vendola chieda scusa”

Il Vicepresidente del Parlamento europeo, Mario Mauro, risponde prontamente alla debole autodifesa del Presidente della Regione Puglia, Vendola, sul mancato stanziamento del Fondo di solidarietà dell’Unione europea per gli incendi – “La verità sugli incendi è scritta nella lettera che il Direttore Generale per le Politiche Regionali, Dirk Ahner ha fatto recapitare a Guido Bertolaso e alla presidenza del Consiglio” – Attacca Mauro – Nella lettera viene testualmente spiegato che “la data dei primi danni causati dal fuoco è quella del 21 luglio 2007. La richiesta è stata quindi presentata entro le dieci settimane”.

Tuttavia il testo della richiesta indica che “il primo incendio nella Regione risale a periodi precedenti, vale a dire il 25 giugno, 4 luglio e 18 luglio” – precisa – “Il Direttore Generale spiega ciò che appare di un’ovvietà disarmante, cioè che non è possibile scegliere liberamente una data di inizio scartando eventi precedenti della stessa natura” – Mauro prosegue con un attacco diretto a Nichi Vendola – “Questo smentisce le affermazioni delle autorità della Regione Puglia e manifesta la rara insensibilità politica nei confronti della popolazione colpita da questa calamità”.

Secondo l’Eurodeputato azzurro “si tratta di un fatto di inaudita gravità, meglio sarebbe se Vendola, restìo alle dimissioni così come l’analogo procuratore di disastri campano Bassolino, almeno chieda scusa per le inadempienze in questo caso”.

Fonte: ilgrecale.it 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici