Il presidente Stallone conferma le sue dimissioni

Carmine Stallone, presidente della provincia di Foggia Carmine Stallone si è dimesso dalla carica di Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Foggia. L’indiscrezione, di cui si è parlato in città per tutta la mattina, è stata confermata dallo stesso presidente.

All’origine della decisione la volontà di essere candibile al Parlamento, se nei prossimi giorni si aprisse per lui questa possibilità. Un gesto forte, che mira a mettere all’angolo il Partito democratico, cui Stallone avrebbe chiesto una candidatura al senato, in posizione utile per l’elezione. Una contropartita, un compenso per la mancata ricandidatura a Palazzo Dogana, la cui presidenza è stata ipotecata dal Partito Democratico, in virtù di un cambio di passo che il PD vuole imprimere alla politica, a tutti i livelli.

Ma la richiesta di Stallone è rimasta, a quanto pare, senza risposta. Le dimissioni sono state protocollate questa mattina, ultimo giorno disponibile per le dimissioni di quei sindaci e di quei presidenti delle province intenzionati a candidarsi. Proprio oggi, per esempio, si è dimesso da sindaco della capitale Valter veltroni, mentre ieri si era dimesso il presidente della provincia di Roma Gasbarra. Nel caso in cui non fosse candidato, Carmine Stallone avrebbe venti giorni di tempo per ritirare le dimissioni. Le dimissioni potrebbero essere ritirate domani stesso se il consiglio dei ministri deciderà lo slittamento delle elezioni provinciali al 2009.

Fonte: teleradioerre.it

1 Commento

  1. e un periodo brutto

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici