Il Gargano in corsa per le provinciali

S’allunga l’elenco dei candidati del Gargano nord alla Provincia. Il più nutrita sembra essere il gruppo di peschici che a, quanto pare, sta facendo il pieno di candidature. Sul filo di lana, Giovanni Maggiano che, sebbene ricopra la carica di vice sindaco nella legislatura oramai agli sgoc­cioli, nelle ultime settimane in completa rotta di collisione con il sindaco, Francesco Ta­vaglione, tanto da rimettere il mandato. Maggiano quindi si presenta con la lista della De­mocrazia Cristiana di Giusep­pe Pizza, espressione della DC di De Gasperi, Moro, e anfani, si colloca nel centro destra.
Per i socialisti, il candidato è Giampiero Protano. Altro am­ministratore uscente, Fabrizio Losito, avrebbe trovato collo­cazione nella «Rosa bianca», il movimento di centro appena nato e fondato dall’ex sinda­calista leader della Cisl Savino Pezzotta, e dai transfughi dell’Udc Mario Baccini e Bru­no Tabacci. Nicola Mitrione di Carpino è candidato alla provincia nella lista `Arcobaleno” che sostiene l’elezione alla presidenza dell’Ente di Paolo Campo, in­sieme a tutto il raggruppamen­to di centro sinistra e della sinistra radicale, essendo com­posto da Partito democratico, Cristiani uniti, Italia dei valori e Sdi. Sempre un garganico po­trebbe entrare essere candida­to alla Provincia, con molta certezza, Roberto Budrago di Vico del Gargano per il Partito democratico. Altre candidature riguarda­no il partito delle libertà: c’è quella di Giuseppe Di Pumpo di Cagnano Varano che, sol­tanto da pochi giorni, ha la­sciato, insieme a tutto il gruppo sezionale, l’Udc, non con­dividendo la scelta di Pierdi­nando Casini. Ma potrebbe concretizzarsi anche quella di Giuseppe Si­mone di Carpino, per l’Udc. Sempre per il centro destra da sciogliere il nodo riguar­dante la candidatura del sin­daco di Peschici, Francesco Ta­vaglione. Alla provincia si ripropone l’assessore provinciale al bi­lancio, Nicola Tavaglione, il quale, tra l’altro, è anche sin­daco di Cagnano Varano.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici