Nessun prodotto di origine cinese o di scarsa qualità in Casa Sollievo della Sofferenza

Alcuni organi di stampa, in barba ad ogni deontologia giornalistica, avevano diffuso una segnalazione anonima secondo cui nelle mense della Casa Sollievo della Sofferenza vengono distribuiti agli ammalati dell’Ospedale cibi scadenti e prodotti alimentari provenienti dalla Cina.

Dall’ufficio stampa del nosocomio voluto da San Pio fanno sapere che “Si tratta di affermazioni false e gratuite, forse di chi ha interesse a discreditare l’attività dell’Ospedale dell’Opera di San Pio da Pietrelcina. La Direzione Generale dell’I.R.C.C.S. Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” – dicono – assicura che ogni prodotto destinato all’alimentazione che entra in Dispensa o nella Cucina della Casa Sollievo della Sofferenza viene attentamente controllato per verificarne la qualità, le proprietà organolettiche nonché la stessa filiera alimentare. L’Amministrazione di Casa Sollievo si riserva ogni azione tesa a tutelare il buon nome dell’Ospedale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici