Sciopero scuola: dieci pullman a Roma dalla Capitanata

Grande mobilitazione in provincia di Foggia in vista dello sciopero generale della scuola Indetto per il 30 ottobre da FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS E GILDA. Saranno 10 i pullman che muoveranno dalla provincia di Foggia verso Roma -dove è prevista nella mattinata di giovedì la manifestazione nazionale che sfocerà per i comizi finali in Piazza del Popolo- organizzati dalla Federazione Lavoratori della Conoscenza della CGIL di Foggia.

Due mezzi partiranno a Foggia, altri pullman organizzati a San Severo, Cerignola, Manfredonia, Lucera, San Giovanni Rotondo, Apricena, Vico del Gargano, Troia. “Stiamo avendo tantissime richieste di partecipazione -spiega Maurizio Carmeno, segretario generale della FLC di Capitanata- da parte di lavoratori della scuola ma non solo: molte le richieste anche da parte di studenti e genitori, che stanno lottando assieme ai sindacati a difesa di una scuola pubblica e di qualità, e contro i tagli indiscriminati alla scuola primaria, alla ricerca, alle università”.

Secondo le stime della FLC pugliese, qualora passassero i provvedimento del Governo, in provincia di Foggia sarebbero 34 le scuole soppresse o accorpate. Colpiti soprattutto i piccoli comuni già svantaggiati delle aree interne della Capitanata. Per quanto riguarda i tagli al personale, invece, nell’anno scolastico 2009/2010 sarebbero 246 nelle elementari (con un soprannumero di ruolo di 155 unità); 248 nelle medie (10 in soprannumero di ruolo) e 188 nelle superiori. Oltre a un taglio di 561 supplenze complessive e di 218 unità tra il personale ATA.

Nel Paese stimata la perdita di oltre 130mila posti di lavoro tra insegnanti e personale tecnico-amministrativo, circa 6mila in Puglia. Solo nel 2009 saranno 27mila i docenti e 9mila gli ATA che rimarranno a casa. Nei due anni successivi i restanti 75mila tagli potrebbero crescere a dismisura con l’applicazione del maestro unico, che porterà all’espulsione di altre migliaia di supplenti e creeranno altri soprannumero, con un devastante effetto sulla qualità della scuola.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici