S. Giovanni Rotondo, tour del Pellegrino: i dettagli dell’iniziativa

Comincia oggi, in questa data storica per i tutti i devoti di Padre Pio, l’avventura del Tour del Pellegrino, il progetto fortemente voluto dalla Pro Loco di San Giovanni Rotondo e da Matteo Biancofiore, con la sua E.D.S. srl, proprietaria del Trenino del pellegrino. L’iniziativa ha provocato subito un grande interesse, sia nei turisti, che hanno visitato in gran numero la nuova sezione del sito della pro lo co, inaugurata per l’occasione, sia negli stessi sangiovannesi. Le prenotazioni non son tardate ad arrivare, la gente apprezza i contenuti del progetto e le sue potenzialità. Molti turisti hanno infatti già capito di poter ben utilizzare il tempo ancora a diposizione dopo la visita al Santuario.
Ecco le tappe del tour:
1.    Una volta prenotato il proprio posto (chiamando i numeri della EDS: Tel. 0882.459618 – Fax 0882.455315 – Cell. 335.7260876 – 366.3465032 ovvero compilando il modulo su http://www.prolocosangiovannirotondo.it/tour-del-pellegrino/prenota.html) oppure semplicemente presentandosi alla fermata del Trenino di fronte al Santuario, i turisti saranno portati in centro, in Piazza Europa.
2.    Già sul trenino verranno loro fornite notizie sul paese e sul Santo, ma appena scesi dal mezzo una esperta guida li condurrà all’interno del centro storico ovvero li porterà al Museo delle Cere, a seconda della scelta per la quale avranno optato gli stessi turisti.
3.    Al termine della visita a piedi, che durerà circa 40 minuti, i turisti potranno sostare in uno dei due bar convenzionati (Bar Centrale e Bar degli Olmi) ed effettuare gratuitamente una consumazione. Essi potranno inoltre godere dello sconto del 15% in tutti i negozi (di vario genere, dall’abbigliamento all’oggettistica) che hanno aderito al progetto.
4.    A questo punto, i turisti potranno scegliere di risalire sul trenino e tornare immediatamente al Santuario dei Cappuccini, ovvero di trattenersi nel centro della città e muoversi liberamente: una brochure, contenente una cartina raffigurante il centro (da Piazza Europa alla Chiesa di Sant’Onofrio), e contente l’elenco delle Chiese e dei monumenti più importanti, aiuterà i pellegrini ad orientarsi. Coloro che sceglieranno di restare in centro potranno fissare un appuntamento con l’autista del Trenino, che verrà a prenderli all’orario stabilito. Il Trenino viaggia dalle 9:00 alle 19:00.

Il biglietto del Tour del Pellegrino costa 10 euro. Se si considera che il biglietto per la corsa semplice sul trenino costa 5 euro, per la visita al Museo delle Cere 6,50 euro, che la consumazione offerta ha un costo medio di 1 euro, e che il biglietto dà diritto allo sconto del 15% nei negozi aderenti in qualsiasi stagione, ci si rende conto del perché i turisti stiano apprezzando così tanto questo pacchetto di servizi che abbiamo pensato per loro.
Il Tour del Pellegrino è il frutto della collaborazione tra imprenditori del centro cittadino (Gioielleria Momenti Preziosi, Lady Mirgs, Libreria Fahrenheit, Fini Regali, Centro benessere Regina Di Saba, Magap Moda, Gioielleria Malerba, Bar Ristopub Zighi Lounge) che vogliamo ringraziare per aver saputo fare sistema e credere in un progetto teso alla valorizzazione dell’intero territorio sangiovannese.
Le Istituzioni, che non hanno partecipato economicamente, ma che sono state chiamate a vigilare sulla sicurezza e sulla pulizia del centro cittadino, potranno certamente intervenire, con le azioni incisive che loro competono.
Migliorare l’offerta turistica significa far restare i turisti a San Giovanni Rotondo per più giorni di seguito. Moltissimi albergatori hanno avuto modo di capirlo e si sono già attivati per aiutarci a promuovere questo nostro progetto.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici