L’ultimo miracolo di Padre Pio

“..I medici gli avevano ordinato l’iniezione d’insulina a vita per curare il diabete mellito; in passato era stato colpito da un ictus celebrale, e si è salvato per miracolo anche in quella occasione…poi il colesterolo alto e l’obesità…Poi il fatto: alcuni giorni fa ha dovuto decidere, se andare a Marina di Ravenna per la consueta missione di portare le immagini di Padre Pio ai fedeli e ai gruppi di preghiera…oppure rinunciare, perché l’insulina deve stare in frigo. Infatti è stato in Emilia Romagna per 10 giorni, senza fare l’insulina. E oggi grazie al Santo non deve più curarsi…”

Andrà in pellegrinaggio a piedi da Foggia fino alla tomba di Padre Pio, per ringraziare del miracolo ottenuto. E’ così che vuole ringraziare il Santo. A circa una settimana dalla data del 23 settembre prossimo, in occasione dell’anniversario della morte di Padre Pio, Luigi Napolitano, collaboratore scolastico, di 60 anni, (nativo di San Severo ma residente a Foggia), racconta l’ultimo miracolo di Padre Pio: grazie al Santo non dovrà farsi più di insulina per colpa del diabete mellito.

Il 28 agosto scorso era a Marina di Ravenna per portare le immaginette sacre di Padre Pio ai devoti del posto, faceva caldo forte, racconta il figlio spirituale di Padre Pio, e per una settimana ha fatto a meno della iniezione di insulina (a vita come dichiarato dal medico degli Ospedali Riuniti di Foggia).

Il racconto dalla voce dell’interessato: “Stavo su una panchina, quando una signora che mi conosceva, vedendomi sofferente, mi ha invitato a misurare la glicemia, perché anche lei soffriva di diabete…
ho fatto prova insulina ed è uscita a 120, la donna mi ha domandato da quando tempo non facevo l’insulina e io gli ho risposto: da 4 giorni… Pensate che i dottori mi avevano detto che dovevo fare l’insulina a vita.. .la signora ha detto che il diabete andava bene… Avevo sempre Padre Pio in mente.. .sempre. ..Ho pensato subito ad un miracolo.. .Sono tornato a Foggia la glicemia era arrivata a 80. ..il dottore si è meravigliato…Poi mi ha ordinato di non fare più l’insulina…Da 13 giorni non faccio più l’iniezione di insulina… grazie a Padre Pio”. Luigi Napolitano è figlio spirituale di Padre Pio si è battuto a lungo contro la riesumazione di Padre Pio, facendo, nonostante il suo stato fisico, uno sciopero della fame, che lo aveva portato al ricovero negli Ospedali Riuniti di Foggia. Inoltre Luigi Napolitano a 13 anni, fu miracolato da Padre Pio: in letto di morte gli apparvero la Madonna e Padre Pio e si salvò da morte certa, aveva già preso la sua ultima comunione.

5 commenti

  1. CREDO E SONO DEVOTO A SAN PIO.

  2. Padre pio c’è sempre è un Grande basta pregarlo sempre e lui ti aiuta.

  3. Spero tanto Ke il Signore..,,e Padre Pio..,,tutti i Santi ke intercedono x loro Ascoltano le mie Preghiere..,,In Questo periodo sto passanto un brutto periodo..,,Mio Padre non sta BENNEE…ANZI Malissimo..,,Spero ke X Una volta Padre Pio mi Ascolti..,,Non Vivo più..,,Non riesco a Dormire xkè il Pensiero e semprre a Mio Padre..,,Ancora Abbiamo Bisogno di LUI..E Il Signore..,,Padre Pio..sa Benissimo kè è Cosi..Se Conosce Ogniuno Di NOII..,,Ke Vogliono scontare qualke Anno a Mè kè lo Facciano pure..,,tanto x mè c’è tempo..,,In questo momento ha Bisogno La Persona Ke Amo più ke Mai..,,Darei La VITA X i Miei GeniTORI..,,Mio Marito Mi Dice..Ke se il Signore..i Santi potrebbero fare Qualcosa non Andrebbe Nessuno Dal Dottore..,,Speriamo Ke il SigNore..Illumini I Miei Passi..,,

  4. i miracoli sono segni straordinari di DIO che si dona a coloro che lo riconoscono SIGNORE.Dio si serve di tutti coloro che lo amano veramente.anch,io a S.G.R.ho visto l,Amore di gesu che pregavo con fede ed ho avuto un grandioso segna .Amen nino da R.C.

  5. Thank you God, thank you Padre Pio for what you have one for me. Please save my soul and the souls of people every where in the world

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici