Il Gargano si fa splendido per l’estate

Il Gargano si tira a lucido, come ai vecchi tempi, per l’estate 2008, proponendo programmazioni di eventi che accontentano tutti i palati. Quindi tutte le Ammini­strazioni comunali della Monta­gna del Sole hanno cercato di “in­dossare” gli abiti più preziosi per la stagione del definitivo rilancio. La parola d’ordine non è diversi­ficazione ma integrazione, dove tutti hanno il buon proposito del patto di non belligeranza per co­struire il brand Gargano.

Capofi­la degli eventi estivi garganici è Vieste, che propone il suo cartello­ne. Con gli appun­tamenti si inizia il 13 giu­gno, con la festa di Sant’Antonio, che tra le altre cose propone lo spettacolo musicale con la can­tante Luisa Corna. La sera del 4 luglio, sulla rotonda di Marina piccola, sarà dato il via a “Vieste città aperta”, manifestazione ca­nora patrocinata dall’Apt con il contributo del Comune di Vieste, a ricordo di Matteo Salvatore, con la partecipazione di Eugenio Bennato e della sua band. Inoltre nella prima quindicina di luglio è prevista una rassegna jazz, e a se­guire un festival della satira con alcuni dei comici protagonisti di Zelig accompagnati da cover band, tra cui i Phoolover e Anoni­mo Italiano. Dal 17 al 21 luglio, sarà la volta della 1^ Fiera del gu­sto e dell’enogastronomia, che sarà allestita presso il parcheggio del lungomare Europa. Spazio al­lo sport dal 24 al 27 luglio, con il campionato nazionale di Beach volley presso la spiaggia del lun­gomare Europa, a cura dalla Rcs Sport e del Comune di Vieste. Nella prima settimana di agosto appuntamento con Classic time, una quattro giorni dedicati alla musica classica, con i talenti di Vieste che hanno fatto strada. Nei giorni a seguire una serata Anni Sessanta, con gli intramontabili big come Nico Fidenco, Donatel­lo, Patrik Samson, Bruno Casti­glia, JimmyFontana. Anche i più giovani saranno accontentati con l’atteso appuntamento di “Amici Live”, il tour del gruppo integrale dei protagonisti della trasmissione cult di Maria De Fi­lippi, che avrà come location la struttura dell’Omnisport. Altro evento esclusivo sarà ospitato a Vieste dal 16 al 18 agosto, dove per la prima volta in Puglia , ci sarà il “Milan tour”, il villaggio iti­nerante (solo 8 tappe in tutta Ita­lia, con quella di Vieste esclusiva per la Puglia), dove saranno portati tutti i trofei internazionali dei rossoneri nelle spiagge italia­ne, per condividere con i tifosi l’entusiasmo e l’orgoglio di essere oggi il Club più titolato al mon­do. Per l’occasione sarà allestito sulla rotonda di Marina Piccola un vero villaggio sportivo con protagonista alcuni dei rappresentati della società. Ma in programma vi sono an­che due concerti (a pagamento), dove sono in corso trattative con cantanti quali Anto­nacci, Venditti, Nannini e i Ne­gramaro. Gran festa di fine esta­te con il concerto del “concittadino” Lu­cio Dalla.

Dal canto suo Peschici focalizza i suoi impegni impor­tanti nel primo anniversario de­gli incendi. Infatti il 24 luglio è prevista una serata chiamata ‘Amici di Peschici’ presentata dal giornalista Rai Attilio Romita, al­lietata dall’ambasciatore Renzo Arbore, dove saranno premiati personaggi nazionali ed interna­zionali che hanno propagandato l’immagine della città. In que­st’ottica è prevista la medaglia al valore civile per i pescatori locali, che eroicamente hanno portato in salvo migliaia di turisti l’anno scorso. “Sarà un’occasione per guardare sereni al futuro e la­sciarti alle spalle uno spiacevole passato – dichiara a l’Attacco il neo assessore al turismo di Pe­schici Vincenzo De Nittis – Ma per tutta l’estate avremo decine di appuntamenti che allieteranno e coinvolgeranno attivamente i nostri turisti. I fiori all’occhiello saranno la rassegna di musica jazz, prevista dal 25 a128 agosto, e il concerto dei cantori di Carpi­no”.

Un gran colpaccio l’ha mes­so a segno il Comune di Vico del Gargano, che per il 26 luglio si è assicurata l’unica tappa al sud del premio Nobel Dario Fo. “Con questo prestigioso ospite diamo la svolta di un certo livello alla no­stra storica rassegna teatrale – di­chiara a l’Attacco l’assessore al turismo di Vico Pietro Notaran­gelo – Questo evento ci da nuovi stimoli, non è un punto di par­tenza ma d’arrivo. E’ stato fatico­so portare Fo qui, ma alla fine lui ha dimostrato una grande atte­stazione di stima. Noi puntiamo sul teatro di qualità e non sui re­fusi televisivi – aggiunge – Insieme a Monte Sant’Angelo, saremo le uniche località del Sud Italia ad ospitare la tappa del prestigioso teatro di Legambiente. Ma non solo, stiamo per chiudere le trat­tative con altri grandi protagoni­sti del teatro”. Dopo il successo dello scorso anno che, ha fatto ri­sorgere i luoghi e le vie del centro storico, l’assessore all’agricoltu­ra Roberto Budrago, ha voluto consolidare il binomio Agricol­tura-Turismo. Quest’anno il te­ma della rassegna sarà: Gargano Village Verde; verde come la spe­ranza; verde come 1′ olio extraver­gine; verde come l’ambiente; ver­de come il Parco e le nostre campagne in primavera; verde come l’entusiasmo vichese. Dunque. dal 19 luglio a124 agosto, il gran­de appuntamento con l’arte ed i seguaci di Andrea Pazienza, uno dei più grandi fumettisti italiani del secolo scorso, farà da apripi­sta all’Estate vichese. Per l’occa­sione sono previste una mostra di pittura; la presentazione di un li­bro e di un catalogo ad hoc, che saranno abbinati ad una serata di cultura condotta da Vincenzo Mollica giornalista di Rai1. Inol­tre sempre collegato al personag­gio di Pazienza, è prevista la ma­nifestazione “Invasione di caval­letti’ presso la spiaggia di San Me­naio, dove ci sarà una estempora­nea di pittura del paesaggio. Gran chiusura con la prima notte bian­ca vichese.

A completare il car­tellone di un’estate garganica con l’argento vivo addosso, ci pensa Rodi Garganico, che mette sul piatto un’offerta di 40 appun­tamenti. “Partiamo il 22 giugno­ dice all’Attacco il sindaco Carmi­ne D’Anelli – Proporremo jazz, musica classica, film, cabaret (Zelig e Colorado Cafè). Il merca­to degli artisti è molto difficile perché hanno cachet elevati, ma noi puntiamo sulla qualità, per­ché a volte i personaggi meno co­nosciuti sono i migliori – sottoli­nea – Gli appuntamenti di punta saranno l’8^ edizione dei concer­ti bandistici, dove ospiteremo le più importanti bande interna­zionali, fra cui quella di Conver­sano, il Rodi Jazz, la festa patro­nale di San Cristofaro e la Ma­donna della Libera, con spetta­colari fuochi sul mare. Il 15 ago­sto inoltre, ospiteremo Roberti­no e i ‘Luna Nova’ direttamente dalla prestigiosa Capri. Gran fi­nale agli inizi di settembre con l’arrivederci all’estate e la sagra del mare’.

Fonte: l’Attacco

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici