Festa in campagna per edizione 2008 di “Benvenuta vendemmia”

Mancano pochi giorni alla decima edizione di Benvenuta Vendemmia, la manifestazione del Movimento Turismo del Vino in programma per domenica 28 settembre a partire dalle 10 in 17 cantine associate.
Grazie al fondamentale contributo dell’assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, i turisti del vino potranno così tornare in cantina non solo per visitare gli impianti ma anche e soprattutto ammirare le vigne e, in taluni casi, partecipare direttamente ad alcune fasi della vendemmia.
“Benvenuta vendemmia – annuncia l’assessore alle Risorse Agroalimentari Enzo Russo – e quella 2008 è una buona annata. Siamo con un +10% che ci avvicina alle medie delle annate soddisfacenti, ma soprattutto abbiamo la qualità. Non con poche difficoltà, ma con convinzione la Puglia è l’unica regione d’italia a non chiedere l’arricchimento, questo a sottolineare la politica della trasparenza e della qualità che, certamente, pagherà nel tempo l’ascesa dei vini pugliesi verso l’olimpo enologico internazionale. Sarei contento – continua l’assessore Russo – se in questa manifestazione che avvicina in una festa dal sapore antico, i vignaioli ai consumatori e agli enoturisti, questi spiegassero l’importanza di questa decisione anche dal punto di vista tecnico scientifico per condividere una scelta seria a beneficio di molti”.
Proprio per sottolineare l’impegno di tanti vignaioli e la volontà di condividere la propria esperienza con gli enoturisti, eccezionalmente, in alcune aziende, sarà anche possibile assaggiare in anteprima i primi bianchi della nuova annata vendemmiati nel mese di agosto.
“Aprire le cantine in questo periodo è un impegno notevole per i vignaioli – spiega Vittoria Cisonno, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – ed è proprio per questo che i turisti apprezzano in modo particolare questa manifestazione, perché offre l’opportunità di comprendere il grande lavoro che c’è dietro ogni singola bottiglia sin dalle fasi della vendemmia”.
Per degustare i vini in modo corretto si rinnova anche per Benvenuta Vendemmia l’iniziativa “In Vetro Veritas”, grazie alla quale in ogni azienda saranno a disposizione, al costo di 5 euro, le tasche porta bicchiere con i calici in vetro per degustare tutti i vini di produzione delle aziende partecipanti.
Fra le cantine da visitare si segnalano: nella zona Doc San Severo l’azienda Coppadoro, mentre nella zona Doc Castel del Monte, in particolare ad Andria, l’azienda agricola conte Onofrio Spagnoletti Zeuli e l’azienda vinicola Rivera. Nella prima si potrà partecipare a minicorsi di degustazione guidati dall’enologo e allietarsi con il sottofondo della musica popolare; nella seconda sarà allestita un’area pic nic con vendita di prodotti tipici da abbinare ai vini di produzione.

Altre tappe della giornata potranno essere, nella zona Doc Locorotondo, la Cantina Sociale di Locorotondo, nell’alto Salento la Cantina Paolo Leo di San Donaci e, nel leccese, la Cantina Petrelli a Carmiano e l’Astore Masseria a Cutrofiano, entrambe con un interessante programma di vino e musica. Infine, a Salice Salentino, Leone de Castris, a partire dalle 18.00 propone un delizioso momento di degustazione dal titolo “Taglieri&Vini a casa Leone de Castris” che prevede l’abbinamento di 4 vini di produzione con 4 formaggi della tradizione pugliese.
Testimonial d’eccezione saranno Fede e Tinto, popolari conduttori della seguitissima trasmissione radiofonica “Decanter”, in onda tutti i venerdì su Radio 2 Rai. Per celebrare questa decima edizione, per tutta la giornata essi visiteranno cantine, vigneti e incontreranno i tanti enoturisti-radioascoltatori.
Infine, per gli amanti delle due ruote, anche in occasione di Benvenuta Vendemmia si rinnova la collaborazione fra Movimento Turismo del Vino Puglia e gli appassionati di bicicletta con itinerari all’insegna di gusto e natura in collaborazione con Ruotalibera e Cicloamici: i primi hanno scelto un percorso nella provincia di Bari, mentre Cicloamici farà tappa nell’Alto Salento, con visita alle cantine di Cellino San Marco e e San Donaci.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici