Festa dell’Olio Nuovo

Si rinnova anche quest’anno sul Gargano il tradizionale appuntamento con la “Festa dell’Olio Nuovo”. Attendendo i giorni di festa – dal 5 all’8 dicembre – nei fine settimana di novembre parte l’iniziativa “Frantoi Aperti”.
La manifestazione si sviluppa come un itinerario oleoturistico sulla Montagna del Sole tra frantoi, agriturismi, ristoranti, musei, piazze e sentieri.
Un evento che nasce per promuovere la cultura dell’olio extravergine d’oliva a Denominazione di Origine Protetta “Dauno” in abbinamento con le produzioni agroalimentari tradizionali ed in stretto legame con le altre ricchezze del territorio provinciale e regionale, rappresentando un appuntamento ormai imperdibile per tutti gli appassionati della buona tavola.
Frantoi Aperti aprirà le porte di numerosi frantoi – sparsi nell’intero comprensorio garganico – che accoglieranno il pubblico per illustrare le caratteristiche e i segreti dell’olio, uno dei prodotti di eccellenza che caratterizzano questa terra.
Una “ghiotta” occasione, dunque, per condividere e conoscere i luoghi della cultura e della storia dell’olio, le modalità di coltura dell’olivo, le caratteristiche delle diverse cultivar, le tecniche di degustazione e l’abbinamento con i cibi, per assaporare gli esaltanti profumi delle olive appena frante e l’eccezionalità di questo prodotto tipico dell’intera regione.
I ristoranti e gli agriturismi aderenti all’iniziativa del Consorzio Matinum, proporranno “menu dell’olio” a prezzo fisso, mentre i comuni organizzeranno numerose attività che andranno a comporre un ricco programma.
“Una novità introdotta da questa Festa che giunge alla sua terza edizione con crescente successo” – spiega il presidente del Consorzio Matinum Francesco Paolo Prencipe “è rappresentata dalla possibilità di raccogliere le olive con i bacchettatori e i raccoglitori; farsi coinvolgere dai canti, dalle chiacchiere, dalle storie e dalle degustazioni di prodotti tipici locali. Per poi andare tutti assieme al frantoio, partecipare alla molitura e portare a casa l’Olio Nuovo”.
Frantoi aperti è il profumo, il sapore, il fascino delle olive che diventano olio.
Ci sarà da mangiare, da bere e anche da dormire, grazie alla collaborazione di numerose strutture ricettive che hanno organizzato specifici pacchetti di soggiorno.
L’iniziativa è patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole, sostenuta da Regione Puglia e Camera di Commercio di Foggia, fortemente valorizzata dall’Amministrazione provinciale attraverso l’impegno congiunto degli Assessorati all’Agricoltura ed al Turismo.

TUTTI I SABATI E LE DOMENICHE DI NOVEMBRE, VI ASPETTIAMO NEI FRANTOI PER FESTEGGIARE L’OLIO NUOVO!
Maggiori informazioni, i dettagli dell’iniziativa e la lista dei frantoi e dei ristoranti aderenti si possono trovare sul sito www.festadellolio.com

FRANTOI ADERENTI ALL’INIZIATIVA

Frantoio Oleario Andrea Armillotta & Figli
Frantoio Armillotta Giuseppe & Antonio F.lli s.n.c.
Azienda Agricola Asprito
Azienda Agricola Bisceglia di Michele Bisceglia & Figli
Frantoio Caccavo Francesco
Frantoio Ciuffreda Mario
Olearia Clemente s.r.l.
Società Cooperativa Agricola Fortore
Oleificio Fratelli Vieste s.n.c.
Azienda Olearia Agrituristica Giorgio
Frantoio Oleario Graco snc
Oleificio Grifa Giovanni & C. s.a.s.
Frantoio Oleario La Torre Michele
Azienda Agricola Madonna Incoronata
Frantoio Pannarale Vito
Oleificio Ciociola Quitadamo Michele
Azienda Agricola Rocca Renato
Oleificio San Luca s.r.l.
Frantoio San Michele – Agrincom s.r.l.
Frantoio oleario “Varano” di Rinaldi Sante & C. s.n.c.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici