“Extra”: tre giorni per presentare il meglio dell’olio pugliese alla stampa

Un itinerario riservato a giornalisti esteri ed italiani apre il grande evento fieristico che si svolgerà presso la Fiera del Levante di Bari Arriveranno in Puglia oggi venerdì 31 ottobre e fino a lunedì 3 novembre, visiteranno i luoghi di produzione dell’olio più caratteristici della regione. Sono i giornalisti partecipanti al press tour organizzato dal Movimento Turismo dell’Olio e dall`Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, in occasione della prima edizione di Extra, settimana internazionale dell’olio extravergine d’oliva in programma a Bari, presso la Fiera del Levante, dal 3 al 5 novembre. Tre intensi giorni in cui gli ospiti soggiorneranno in masserie e resort d’eccellenza, degusteranno ottimi esempi di oli extravergine d’oliva, conosceranno gli aspetti storici dell’olivicoltura pugliese, visitando frantoi ipogei e scoprendo oliveti millenari, ma anche moderni esempi produttivi. La Puglia, infatti, attualmente detiene circa il 37% della produzione di olio extravergine d’oliva nazionale e il 12% di quella mondiale, impegnando il 43% delle aziende agricole del territorio. “Abbiamo ideato questo percorso – spiega Enzo Russo, Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia – con l’obiettivo di presentare l’olio extravergine d’oliva come simbolo della nostra storia ma anche e soprattutto come solida realtà del presente, in grado di distinguersi per qualità e complessità. Il press tour, ideato da Vittoria Cisonno presidente del Movimento, si presenta quindi come un’occasione preziosa per consentire ai giornalisti partecipanti di raccogliere informazioni e suggestioni per raccontare un volto inedito, interessante e autorevole della Puglia di oggi. Gran finale del soggiorno, lunedì 3 novembre, sarà proprio l’inaugurazione di Extra, importante momento di confronto sul tema dell’olio promosso da Fiera del Levante, Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Camera di Commercio di Bari, Provincia di Bari, Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici