Querelle San Pio, Traversi: ‘richiesta di archiviazione soddisfacente’

Forse, potrebbe essere giunta al capolinea la querelle giudiziaria legata alla riesumazione di San Pio. L’Avvocato Francesco Traversi, Presidente dell’Associazione Pro Padre – L’Uomo della sofferenza – comunica in una nota – “che la valutazione dell’irrilevanza penalistica della vicenda, in ordine alla violazione di sepolcro e al vilipendio di cadavere, portata all’attenzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, e la contestuale richiesta di archiviazione vengono ritenute soddisfacente degli interessi che l’associazione mirava a tutelare”. Sempre secondo Traversi va anche tenuto conto che, “per effetto dell’intervento dell’Associazione e per il clamore suscitato nell’opinione pubblica per tale iniziativa, si è ottenuto il risultato di evitare che le Spoglie di Padre Pio fossero tumulate altrove, contro la volontà espressa da Padre Pio nel suo testamento del 12 agosto 1923”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici