Peschici disattenta: a rischio oltre due milioni di euro

2 milioni e 500mila euro. E’ questo il finanziamento più consistente erogato dalla Regione Puglia e destinato al Comune di Peschici per la qualità dell’ambiente nelle aree urbane e specificatamente per l’adeguamento degli impianti di illuminazione pubblica. Si tratta di un investimento Por che sta creando, ancora una volta, disguidi tra la Regione e la cittadina garganica. Disguidi che nascono dal mancato invio, entro i termini previsti, del progetto esecutivo.

Nonostante i numerosi solleciti , il Comune ad oggi non ha dato alcun riscontro, pertanto la Regione è costretta a minacciare la revoca del finanziamento per manifesta indisponibilità dell’amministarzione ad attivarsi. Una situazione che lascia quasi incredulo l’assessore all’ambiente Michele Losappio che non riesce a capire come queste attenzioni della Regione non vengano accolte con entusiasmo, specie da un territorio, come quello di Peschici, che si sta risollevando pian piano.

Resta una settimana di tempo per fare in modo che quei 2 milioni e mezzo di euro non vadano perduti. Gli Uffici dell’assessorato hanno invitato l’Amministrazione a trasmettere entro 7 giorni il progetto esecutivo, la comunicazione di avvio delle procedure di gara, il cronoprogramma dei lavori. Se questo non accadrà la Regione revocherà il finanziamento che sarà destinato a progetti di altri Comuni, evitando così la restituzione dei fondi alla Comunità Europea.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici